BALCANI

 
 
 

Balcani: fonti stampa, Ungheria estrada in Kosovo cittadino serbo accusato di crimini di guerra

Pristina, 17 mag 2019 17:06 - (Agenzia Nova) - Le autorità dell'Ungheria, su richiesta del ministro della Giustizia del Kosovo Abelard Tahiri, hanno estradato verso il paese balcanico un cittadino serbo, accusato di essere uno dei principali sospettati per i crimini di guerra contro i civili e per i massacri di Krusha e Vogel nel 1999. Lo riferisce il portale d'informazione kosovaro "Indeksonline" citando fonti riservate. Il cittadino serbo sarebbe ora sotto custodia delle autorità kosovare e potrebbe subire un processo per aver ucciso 113 cittadini di etnia albanesi nei massacri durante il conflitto della fine degli anni Novanta. (Kop)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE