ISRAELE
Mostra l'articolo per intero...
 
Israele: elezioni anticipate, la bassa affluenza potrebbe essere determinante (6)
 
 
Gerusalemme, 09 apr 18:55 - (Agenzia Nova) - Se suo versante di politica interna Netanyahu non appare così forte rispetto al rivale, la sua capacità personale di aver rafforzato le relazioni con gli Stati Uniti e con la Russia e di aver persino aperto alle relazioni con l’Oman, senza contare i rapporti diplomatici con alcuni paesi dell’Africa e i vantaggi commerciali dei rapporti con Cina e India, potrebbe giocare a suo vantaggio. Non appare casuale che nel mese precedente alle elezioni il presidente statunitense, Donald Trump, abbia riconosciuto la sovranità israeliana sulle Alture del Golan, e che la scorsa settimana il capo dello Stato russo, Vladimir Putin abbia ammesso di aver consentito il ritorno in Israele delle spoglie del sergente Zachary Baumel, caduto nella guerra in Libano nel 1982. Neanche l’abbattimento del velivolo russo sui cieli della Siria lo scorso settembre sembra aver minato l’amicizia tra Putin e Netanyahu. (segue) (Res)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..