ISRAELE
Mostra l'articolo per intero...
 
Israele: elezioni anticipate, la bassa affluenza potrebbe essere determinante (7)
Gerusalemme, 09 apr 18:55 - (Agenzia Nova) - L’esito delle elezioni in Israele potrebbe influenzare in maniera determinante lo scenario geopolitico in Medio Oriente, in Africa settentrionale e nel Mediterraneo orientale. Nel caso di conferma dell’attuale premier, infatti, l’asse con l’Arabia Saudita di Mohammed bin Salman si rafforzerebbe, consolidando anche il regime di Abdel Fatah al Sisi in Egitto e tutta la politica mediorientale di Trump. Nell’ultimo periodo, gli Stati Uniti hanno ripreso l’iniziativa in tutta la regione, esercitando ulteriori pressioni sulla Turchia, cui minacciano di non vendere più i caccia di quinta generazione F35. Il presidente turco, Recep Tayyip Erdogan, è accusato dagli uomini di Trump di aver ordinato le batterie missilistiche antiaeree russe S400, incompatibili con i sistemi Nato, ma anche e soprattutto di essere entrato in forte contrapposizione con Riad e Gerusalemme, nel tentativo di ampliare l’influenza turca in Nord Africa, in Siria, nel Mar Rosso. (Res)
 
 
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..