TERRORISMO
Mostra l'articolo per intero...
 
Terrorismo: designazione Masood Azhar, ministero Esteri cinese parla di “progressi”
 
 
Nuova Delhi, 01 apr 14:52 - (Agenzia Nova) - Il ministero degli Esteri della Cina è tornato sulla questione della designazione di Masood Azhar, fondatore dell’organizzazione pakistana Jaish-e-Mohammad (Jem), che ha rivendicato l’attentato del 14 febbraio a Pulwama, in India, in cui sono morti 40 agenti di polizia, sostenendo che si stanno facendo passi avanti: “Da quando è stata presentata la richiesta di designazione di Azhar, la Cina è in comunicazione e coordinamento stretti con varie parti e ha conseguito progressi. Gli Stati Uniti lo sanno molto bene”, ha dichiarato oggi Geng Shuang, portavoce del dicastero, senza aggiungere ulteriori dettagli. La scorsa settimana Pechino aveva commentato in modo critico l’iniziativa Usa, appoggiata dalla Francia e dal Regno Unito, di far circolare tra i membri del Consiglio di Sicurezza dell’Onu una bozza di risoluzione per designare Azhar, dopo la “sospensione tecnica” dell’iter chiesta e ottenuta dalla Cina. (segue) (Inn)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..