INDONESIA
Mostra l'articolo per intero...
 
Indonesia: opposizione a Widodo afferma di aver mobilitato 1 milione di persone
Giacarta, 21 mag 06:01 - (Agenzia Nova) - Le figlie dell’ex dittatore dell’Indonesia, Suharto, e del padre fondatore del paese, Sukarno, si sono unite all’opposizione politica che fa capo al candidato alla presidenza Prabowo Subianto, aderendo a due giorni di proteste di massa il cui inizio, questa mattina, è coinciso con l’annuncio ufficiale dell’esito delle elezioni presidenziali del 17 aprile. Gli organizzatori della protesta, battezzata “potere al popolo”, affermano di aver mobilitato oltre un milione di persone, una rivendicazione accolta con scetticismo da diversi analisti. Il risultato ufficiale annunciato dalla Commissione elettorale coincide con il quadro fornito dagli exit poll, e attribuisce al presidente uscente, Joko Widodo, una vittoria di circa 10 punti percentuali su Subianto, che non riconosce la regolarità e la legittimità del voto. Le manifestazioni iniziate oggi sono state convocate e promosse per giorni dalla galassia dell’islamismo politico indonesiano, schieratosi con Subianto in occasione del voto. L’avversario di Widodo è un ex generale, ed è appoggiato anche da alcuni ambienti vicini alle Forze armate. Rachmawati Sukarnoputri, figlia minore di Sukarno, e Titiek Suharto, ex moglie di Subianto e figlia dell’ex presidente Suharto, sono esponenti di un movimento che include anche ex generali delle Forze armate. (segue) (Fim)
 
 
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..