SIRIA
 
Siria: conversazione telefonica tra ministri Difesa Turchia e Russia
 
 
Ankara, 20 mag 13:19 - (Agenzia Nova) - I ministri della Difesa di Russia e Turchia, Hulusi Akar e Sergei Shoigu, hanno avuto una conversazione telefonica a proposito degli ultimi sviluppi sul terreno nella provincia di Idlib, nel nord-ovest della Siria, l’ultima controllata dalle forze ribelli. Lo si legge in un comunicato diramato dal ministero della Difesa di Ankara, secondo cui sono state valutate “le misure necessarie a ridurre la tensione nell’area con lo scopo di far rispettare l’accordo firmato a Sochi”. Il riferimento è all’intesa per l’istituzione di una “zona demilitarizzata” siglato lo scorso settembre dal presidente russo Vladimir Putin e dal turco Recep Tayyip Erdogan. L’accordo fatica tuttavia a tenere. In più occasioni Mosca ha denunciato la radicata presenza nella “zona demilitarizzata” del gruppo jihadista Tahrir al Sham, ex Fronte al Nusra. A partire dallo scorso 25 aprile, le forze governative siriane – con la copertura aerea della Russia – hanno avviato un’offensiva nella provincia di Idlib che ha provocato finora almeno 167 civili. La scorsa settimana la Turchia è intervenuta diplomaticamente per cercare di fermare l’offensiva, temendo una nuova ondata di profughi alle proprie porte. Nella provincia risiedono circa 1,5 milioni di persone, metà delle quali sfollati provenienti da altre zone del paese. (Res)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..