DIFESA
 
Difesa: ricambi F-35 a rischio se Pentagono non otterrà diritti su dati tecnici
 
 
Washington, 20 mag 23:06 - (Agenzia Nova) - La sottocommissione della Camera dei rappresentanti Usa che approva la spesa per la difesa intende trattenere la metà del finanziamento riguardante i pezzi di ricambio dei cacciabombardieri F-35 fino a quando il Pentagono e il gigante aerospaziale statunitense Lockheed Martin non troveranno un accordo sulla vendita dei dati tecnici. In questo modo se da una parte verrà migliorato il tracciamento dei componenti, dall'altra per il Pentagono sarà possibile l'acquisto dei pezzi di ricambio da altri fornitori. Il dipartimento della Difesa, questo mese, ha chiesto a Lockheed il prezzo per la vendita dei suoi diritti sui dati tecnici dei pezzi che compongono l'F-35. Ciò darebbe al Pentagono la possibilità di cercare i propri fornitori o addirittura di produrne alcuni presso i suoi depositi di manutenzione. Il dipartimento però non ha ancora avuto risposta da Lockheed, appaltatore della difesa numero uno degli Stati Uniti. Per questo motivo la sottocommissione per gli stanziamenti alla Difesa della Camera ha detto che permetterà di spendere 364 milioni di dollari dei complessivi 728 milioni di dollari richiesti, il prossimo anno, per i pezzi degli F-35, fino a quando il Pentagono non avrà ricevuto una proposta sui costi da Lockheed. (Was)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..