USA
Mostra l'articolo per intero...
 
Usa: giudice arrestato per aver agevolato la fuga di un immigrato clandestino (2)
 
 
Washington, 26 apr 04:01 - (Agenzia Nova) - E’ la prima volta che le autorità federali Usa incriminano un giudice statale per aver sottratto all’arresto e all’espulsione immigrati irregolari colpevoli di crimini anche gravi; casi simili, però, sono numerosi, specie negli Stati a guida democratica auto-proclamatisi “santuari”, che hanno ingaggiato un vero e proprio boicottaggio delle norme federali sull’immigrazione: casi di questo genere hanno riguardato in diversi casi anche immigrati irregolari colpevoli di reati gravi come stupri. Il caso in oggetto dimostra ancora una volta come quello dell’immigrazione clandestina e del controllo delle frontiere sia divenuto un terreno di scontro ideologico tra i Democratici e l’amministrazione del presidente Usa Donald Trump. Non a caso, il procuratore generale del Massachusetts, Maura Healey, si è schierata in difesa della giudice incriminata, ed ha accusato invece le autorità federali di “un attacco radicale e politicamente motivato”. (Was)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..