SPECIALE DIFESA
 
Speciale difesa: Erdogan, Turchia produrrà sistema missilistico S-500 con Russia
Ankara, 20 mag 15:00 - (Agenzia Nova) - La Turchia produrrà il sistema missilistico anti-aereo S-500 in cooperazione con la Russia. Lo ha annunciato il presidente turco Recep Tayyip Erdogan, ripreso dai media locali. Il capo dello Stato ha confermato inoltre che l'acquisto dei sistemi S-400 dalla controparte russa "è affare fatto". Il quotidiano turco "Haberturk" riferisce inoltre che Ankara avrebbe già inviato in Russia circa cento ingegneri, impegnati per lo sviluppo del sistema missilistico s-500 con i colleghi della Federazione. Nelle settimane scorse, il direttore generale di Rostekh, Sergej Chemezov, aveva aperto le porte ad un eventuale sviluppo congiunto del sistema missilistico con la Turchia. L’acquisto degli S-400 russi da parte della Turchia ha portato a una forte polemica con gli Stati Uniti, che hanno minacciato l’esclusione di Ankara dal programma di sviluppo dei caccia F-35 e l’imposizione di sanzioni. Il Pentagono sostiene che la presenza degli S-400 sul suolo turco sia incompatibile con quella di altri sistemi d’arma Nato e che potrebbe essere utilizzata dalla Russia per ottenere informazioni cruciali sulla vulnerabilità degli F-35. Al momento Washington non ha ancora risposto alla proposta di Ankara sull’istituzione di una commissione tecnica per risolvere la disputa. (Tua)
 
 
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..