SPECIALE ENERGIA
 
Speciale energia: Iraq, export greggio pari a 4,4 milioni di barili al giorno
Baghdad, 20 mag 14:30 - (Agenzia Nova) - Le esportazioni di greggio iracheno hanno raggiunto quota 4,4 milioni di barili di petrolio al giorno, “incluse le quantità prodotte dai campi di Kirkuk e nel Kurdistan iracheno”. Lo ha detto l'ex ministro del Petrolio di Baghdad, Fayyad Hassan al Neama, sottolineando che le autorità irachene intendono aumentare l’output e la capacità di export a partire dai giacimenti meridionali nella provincia di Bassora. Citato dalla stampa locale, Al Neama ha menzionato in particolare il South Integrated Project, teso allo sviluppo di campi, infrastrutture petrolifere e di strutture di esportazione nel sud dell’Iraq. Il progetto è arrivato la scorsa settimana al Consiglio dei ministri, mentre sono in corso negoziati tra il ministero del Petrolio e le compagnie ExxonMobil (Usa) e Petrochina (Cina). Il governo di Baghdad ha “dato il via libera al ministero per proseguire i negoziati e firmare quanto prima le intese preliminari” per sbloccare gli investimenti. “I termini dell'accordo sono ancora in fase di discussione, specialmente su alcune questioni commerciali relative alla condivisione dei profitti finali", ha spiegato Al Neama. (Irb)
 
 
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..