CINA
Mostra l'articolo per intero...
 
Cina: ministro Finanze, misure più audaci per politica fiscale proattiva (5)
 
 
Pechino, 17 mag 10:59 - (Agenzia Nova) - Il governo cinese ha fissato l'obiettivo di crescita del prodotto interno lordo per il 2019 ad una forbice compresa tra il 6 e il 6,5 per cento, meno del 6,5 per cento fissato come obiettivo per il 2018. Il dato segna una presa d'atto del rallentamento della crescita esibito dalla seconda economia globale sin dagli ultimi mesi dello scorso anno, anche a causa delle ostilità commerciali in atto con gli Stati Uniti. Nel 2018 il tasso di crescita dell'economia cinese è stato il più basso da 28 anni a questa parte. Tutti gli occhi sono ora puntati sulle singole politiche economiche che verranno adottate da Pechino nel corso del 2019: il governo cinese ha già annunciato il varo di misure di stimolo su larga scala, per non deviare dall'obiettivo di raddoppiare pil e reddito pro capite rispetto ai livelli del 2010, e conseguire una "società moderatamente prospera" entro il 2020. Diversi analisti ritengono che il presidente cinese Xi Jinping potrebbe annunciare una nuova versione della politica di "riforma e apertura" cinese in risposta alle domande degli Usa sul fronte commerciale e alle esigenze di crescita del paese. (Cip)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..