USA
 
Usa: stampa, Trump in collisione con Nielsen su ripristino separazione famiglie migranti al confine
 
 
Washington, 08 apr 23:02 - (Agenzia Nova) - Il presidente degli Stati Uniti, Donald Trump, per mesi ha esortato la sua amministrazione a ripristinare la separazione delle famiglie di migranti che attraversano il confine, richiesta che ha segnato la rottura con il segretario uscente alla Sicurezza nazionale, Kirstjen Nielsen, che domenica ha rassegnato le sue dimissioni. Secondo l'emittente televisiva "Nbc News", che cita tre funzionari statunitensi a conoscenza degli incontri avvenuti alla Casa Bianca, Nielsen ha spiegato a Trump che gli ordini del tribunale federale proibivano al dipartimento per la Sicurezza nazionale di ripristinare la pratica, mettendosi così contro al presidente. Al contrario, Kevin McAleenan, commissario statunitense per la protezione delle dogane e delle frontiere (Cbp) che sostituirà Nielsen come segretario ad interim, non ha escluso l'opzione di riprendere la separazione familiare come deterrente contro l'immigrazione clandestina.

La politica che McAleenan starebbe considerando, secondo i funzionari, è conosciuta come "scelta binaria" e offrirebbe ai genitori migranti la possibilità di scegliere se separarsi dai propri figli o di portarli con sé e affrontare un lungo periodo di detenzione. Un alto funzionario dell'amministrazione ha affermato che Trump è convinto che la separazione familiare sia la politica più efficace per scoraggiare il gran numero di richiedenti asilo. Per far fronte a quella che l'amministrazione ha dichiarato essere una vera “emergenza al confine”, Trump ha minacciato prima di chiudere i confini con il Messico e successivamente di applicare dazi alle auto importante se le autorità del paese latinoamericano non porranno un freno al flusso di immigrati irregolari verso gli Usa. (Was)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..