USA
 
Usa: "Russiagate", accordo tra Trump Jr. e Senato per testimonianza a giugno
 
 
Washington, 15 mag 00:14 - (Agenzia Nova) - Donald Trump Jr. e la commissione Intelligence del Senato degli Stati Uniti, controllato dai Repubblicani, hanno raggiunto un accordo per un colloquio privato con i senatori che avverrà nelle prossime settimane e che avrà una durata limitata. Il figlio del presidente Donald Trump ha firmato ieri, 14 maggio, un accordo per attenersi a un mandato di comparizione emesso dalla commissione del Senato. Le due parti, che sono state in disaccordo circa la lunghezza e la portata della testimonianza, hanno concordato che Trump Jr. si presenterà in Senato a metà giugno e che sarà ascoltato per un massimo di quattro ore su cinque o sei argomenti relativi alle sue comunicazioni con i funzionari russi. Secondo i termini dell'accordo, ripresi dalla stampa statunitense, questa sarà l'ultima volta che Trump Jr. dovrà testimoniare davanti alla commissione Intelligence del Senato. Trump Jr. ha ricevuto il mandato di comparizione in seguito alla sua precedente testimonianza sull'inchiesta “Russiagate”. A febbraio, l'ex avvocato e faccendiere personale del presidente, Michael Cohen, aveva dichiarato di aver informato Trump Jr. e Ivanka Trump diverse volte delle trattative riguardanti il ​​progetto di una Trump Tower di Mosca. In pubblico, tuttavia, Trump Jr. ha minimizzato il suo coinvolgimento nei negoziati. (Was)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..