LIBIA
Mostra l'articolo per intero...
 
Libia: portavoce presidenza Tunisia interviene sul caso delle presunte “spie francesi” (3)
 
 
Tripoli , 23 apr 17:47 - (Agenzia Nova) - L’ambasciata di Francia in Tunisia, inoltre, ha pubblicato un comunicato in cui ha confermato il viaggio della delegazione francese, senza tuttavia menzionare la presenza di armi: "Uno dei viaggi che l'ambasciata francese in Libia effettua regolarmente tra Tunisi e Tripoli si è svolto via terra questa domenica, 14 aprile 2019, a causa dell'attuale situazione in Libia”, fa sapere la rappresentanza diplomatica, confermando la presenza di funzionari “che garantiscono la sicurezza dell'ambasciatore francese in Libia”, Brigitte Curmi. Un viaggio, precisa l’ambasciata, “organizzato in consultazione con le autorità tunisine”. I controlli definiti “di routine” si sono svolti “al valico di frontiera tra la Libia e la Tunisia al fine di redigere un inventario delle attrezzature di questo distaccamento, che ha proseguito il suo percorso”. (segue) (Tut)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..