LIBIA
Mostra l'articolo per intero...
 
Libia: portavoce presidenza Tunisia interviene sul caso delle presunte “spie francesi” (5)
 
 
Tripoli , 23 apr 17:47 - (Agenzia Nova) - La rotta marittima, invece, è stata percorsa lo scorso 10 aprile da undici funzionari internazionali giunti nel porto di Houmt Souk, sull’isola tunisina di Djerba, a bordo di due natanti. Secondo quanto appreso da "Agenzia Nova", i funzionari sarebbero membri della missione Ue di assistenza alla gestione integrata delle frontiere in Libia (Eubam Libia) guidata dall'italiano Vincenzo Tagliaferri. La notizia era stata pubblicata per prima dalla radio della provincia meridionale tunisina di Tataouine. Secondo questa fonte, i funzionari internazionali sarebbero arrivati a Djerba a bordo di due motovedette, per essere poi accolti dalla Guardia nazionale e ospitati in un hotel dell’isola tunisina. (Tut)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..