IMMIGRAZIONE
 
Immigrazione: Mediterranea, Onu mette sotto accusa direttiva contro nave Mare Jonio
 
 
Roma, 18 mag 18:57 - (Agenzia Nova) - "Abbiamo appreso che, con una lettera inviata al governo Italiano da parte dell'Alto Commissariato dell'Onu per i diritto umani, si condannano le direttive alle forze di polizia e alla Difesa del ministro dell'Interno Matteo Salvini per vigilare contro l'attività della nave Mare Jonio. Esse rappresentano un altro tentativo politico di criminalizzare le operazioni di ricerca e salvataggio svolte in tutti questi anni dalle organizzazioni della società civile nel Mediterraneo, oltre a intensificare ulteriormente il clima di ostilità e xenofobia nei confronti dei migranti". Lo ha scritto Mediterranea Saving Humans sui propri profili social e sul web. "Il governo italiano, insomma, sta violando i diritti umani, dicono le Nazioni Unite. Ora c'è un'unica strada percorribile per confermare le ragioni del diritto e dell'umanità: revocare le direttive del Viminale, rispettare le convenzioni internazionali. La solidarietà - ha concluso Mediterranea- non può essere un reato".
(Ren)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..