UGANDA
Mostra l'articolo per intero...
 
Uganda: ambasciatore Napeyok a “Nova”, noi leader regionali grazie a presidente Museveni (2)
 
 
Roma, 28 mar 17:15 - (Agenzia Nova) - All’obiezione circa l’eccessiva durata in carica del capo dello Stato (che nel 2021 correrà per un sesto mandato alle elezioni presidenziali dopo aver fatto approvare una legge che abolisce il limite di 75 anni di età per ricoprire l’incarico), la diplomatica ha replicato: “Essere stato al potere così a lungo ha consentito (a Museveni) di realizzare molte cose. Da quando Museveni è al potere sono aumentate le vaccinazioni, è diminuita drasticamente la mortalità infantile, sono state costruite scuole e il numero di bambini scolarizzati è salito da 2 a 9 milioni”. Nonostante ciò, la comunità internazionale e numerose organizzazioni per i diritti umani hanno a più riprese denunciato la compressione delle libertà fondamentali, la discriminazione e gli arresti arbitrari nei confronti di esponenti dell’opposizione, tra cui Kizza Besigye e Robert Kyagulanyi (alias Bobi Wine): “L’Uganda è un paese libero ma l’opposizione non è responsabile e non costituisce un’alternativa valida”, ha osservato l’ambasciatore. (segue) (Mam)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..