GERMANIA
 
Germania: aperto a Berlino processo per pianificazione attentato terroristico
Berlino, 16 mag 14:34 - (Agenzia Nova) - Tra massime misure di sicurezza, si è aperto oggi presso la sesta divisione penale della Corte suprema di Berlino il processo a carico di un presunto terrorista originario del Daghestan, arrestato ad agosto del 2018 con l'accusa di aver pianificato un attentato dinamitardo nel centro della capitale tedesca. Per il quotidiano tedesco “Frankfurter Allgemeine Zeitung”, il processo è della “massima importanza”. Secondo l'ufficio del pubblico ministero, l'uomo avrebbe legami con un estremista islamico attualmente detenuto in Francia. Ancor più importante, i due avrebbero formato una cellula terroristica con Anis Amri, l'autore dell'attentato avvenuto a Berlino il 19 dicembre 2016, in cui 12 persone persero la vita, tra cui l'italiana Fabrizia Di Lorenzo, e 56 rimasero ferite. Amri fu ucciso in un conflitto a fuoco con la Polizia a Sesto San Giovanni, in provincia di Milano, il 23 dicembre 2016. Con il processo avviato oggi a Berlino, la magistratura tedesca intende scoprire se l'attentato compiuto da Amri sia stato un'iniziativa individuale o il risultato della pianificazione di una cellula terroristica presente in Germania e con legami in altri paesi dell'Ue. Gli inquirenti non escludono, infatti, che Amri abbia agito poiché il gruppo terroristico di cui era parte, formato con l'imputato oggi a processo e l'estremista in carcere in Francia, non aveva potuto compiere il progettato attacco dinamitardo in un centro commerciale di Berlino. (Geb)
 
 
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..