IMPRESE
 
Imprese: Di Maio su Bombardier, segnali distensivi, ma Germania rispetti nostre eccellenze
Roma, 17 mag 16:24 - (Agenzia Nova) - Il ministro dello Sviluppo economico, Luigi Di Maio, ha dichiarato: "Noi chiediamo il rispetto delle nostre eccellenze e lo chiediamo anche al governo tedesco, non solo a una multinazionale come Bombardier". Così il vicepremier a margine dell'incontro con i lavoratori della Bombardier a Vado Ligure. Di Maio ha anche spiegato: "Il nostro obiettivo è che questo stabilimento resti strategico per questo territorio e anche per la questa proprietà. Terremo un'interlocuzione anche con il governo tedesco, perché ci devono essere buoni rapporti tra aziende italiane e aziende tedesche, ci devono essere, come ci sono, buoni rapporti anche tra proprietà tedesca e proprietà italiana. Il lavoro che dobbiamo fare necessità di segnali distensivi con la buona fede di tutti quelli che si verranno a sedere al tavolo e vogliono risolvere il problema". (Rin)
 
 
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..