SPECIALE DIFESA
 
Speciale difesa: Commissione Ue, riammettere foreign fighters è materia nazionale
Bruxelles, 22 feb 16:15 - (Agenzia Nova) - Il ritorno dei foreign fighters in Europa è materia di competenza nazionale. Lo ha detto la portavoce della Commissione europea, Natasha Bertaud. "Possono i foreign fighters e le loro famiglie ritornare nei paesi dell'Ue? E' una materia di competenza nazionale di ogni Stato membro", ha detto. "L'Ue ha regole rigide in tema di sicurezza" e da dicembre scorso le autorità nazionali devono creare degli allarmi nel database europeo della sicurezza, all'interno del sistema Schengen, per tutti i casi che riguardano attacchi terroristici o persone che attraversano le frontiere con scopi di terrorismo, "così che tutte le autorità dell'Ue sono al corrente di questi casi. Ma la decisione di riammettere quelli che sono usciti o no è di competenza nazionale", ha spiegato Bertaud. (Beb)
 
 
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..