CINA
Mostra l'articolo per intero...
 
Cina: ministro Finanze, misure più audaci per politica fiscale proattiva (3)
 
 
Pechino, 17 mag 10:59 - (Agenzia Nova) - I consumi, il commercio e gli investimenti esteri nell'area di Pechino sono cresciuti a un ritmo sostenuto nel primo trimestre di quest'anno, secondo i dati diffusi dall'Ufficio del Commercio municipale di Pechino. Il consumo totale ha raggiunto 628 miliardi di yuan (92,3 miliardi di dollari) da gennaio a marzo, con un incremento del 6,8 per cento su base annua, ha riferito l'agenzia. Durante il medesimo periodo, a Pechino sono state fondate 362 imprese a capitale estero, con una crescita annuale dell'8,7 per cento. Le importazioni e le esportazioni sono aumentate rispettivamente dell'8,3 percento raggiungendo 663 miliardi di yuan (97 miliardi di dollari). Il servizio di informazione in materia di informazione e sport è aumentato di oltre il 20 per cento, secondo l'ufficio. Le spese mediche e per l'istruzione sono cresciute rispettivamente dell'8 e del 7,3 per cento. Secondo l'ufficio, una parte crescente della spesa per servizi si è verificata online. Gli investimenti stranieri nelle industrie dell'informazione, della tecnologia e dei servizi commerciali hanno mantenuto una forte crescita, ha proseguito l'ufficio. Da gennaio a marzo, Pechino ha importato 546 miliardi di yuan (80,2 miliardi di dollari) di beni e servizi, in aumento del 9,8 per cento. L'esportazione ha totalizzato 117 miliardi di yuan (17 miliardi), in crescita del 1,9 per cento. (segue) (Cip)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..