ENERGIA
Mostra l'articolo per intero...
 
Energia: ministro Petrolio Iraq, ritiro staff ExxonMobil “inaccettabile e ingiustificato”
Baghdad, 19 mag 12:30 - (Agenzia Nova) - È “inaccettabile e ingiustificata” la decisione della compagnia energetica statunitense ExxonMobil di ritirare per ragioni di sicurezza il proprio personale impiegato nel giacimento di petrolio di West Qurna 1, nel sud dell’Iraq. Lo ha dichiarato il ministro del Petrolio di Baghdad, Thamer al Ghadban, in un comunicato stampa. “L’evacuazione temporanea degli impiegati, nonostante il numero esiguo, non ha nulla a che fare con la situazione di sicurezza o con presunte minacce ai giacimenti del sud dell’Iraq. Dietro ci sono ragioni politiche”, ha affermato il ministro. Ghadban ha riferito di aver inviato una lettera ai vertici di ExxonMobil per chiedere alla compagnia di tornare immediatamente al lavoro nel giacimento di West Qurna 1. (segue) (Irb)
 
 
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..