SIRIA
Mostra l'articolo per intero...
 
Siria: Idlib, per l’Onu si rischia la crisi umanitaria (2)
 
 
Washington, 18 mag 09:05 - (Agenzia Nova) - Ieri gli Elmetti bianchi, organizzazione umanitaria che opera nelle aree controllate dai ribelli e che è accusata di terrorismo da Damasco, hanno denunciato la morte di almeno sei persone in raid aerei delle forze governative su Idlib. Quattro civili sono stati uccisi a Maarat al Numan, mentre altri due nella vicina Kafarruma. L’accordo per l’istituzione di una “zona demilitarizzata” siglato lo scorso 17 settembre da Russia e Turchia non sembra tenere. Sempre secondo le Nazioni Unite, almeno 18 tra ospedali e altre strutture sanitarie sono stati distrutti o danneggiati da attacchi aerei e colpi di mortaio. Altri 49 centri, ha aggiunto Lowcock, hanno parzialmente o totalmente sospeso le attività, spesso per paura di attacchi. Sono invece 17 le scuole danneggiate o distrutte dagli scontri, molte altre sono state chiuse. “Russia e Siria sono i soli paesi a sorvolare in quest’area. Credo che ci debbano delle spiegazioni”, ha detto nel suo intervento il rappresentante permanente britannico Karen Pierce. (Res)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..