BURKINA FASO-GERMANIA
 
Burkina Faso-Germania: Merkel a Ouagadougou, promessi aiuti per oltre 100 milioni di euro ai paesi G5 Sahel
Ouagadougou, 02 mag 09:06 - (Agenzia Nova) - La lotta al terrorismo nel Sahel e il sostegno della Germania ai paesi della regione per la loro stabilizzazione e il contrasto ai gruppi jihadisti e l'immigrazione illegale. Con il recente colpo di Stato in Sudan e la situazione in Libia, sono stati questi i temi principali dell'incontro avvenuto ieri, primo maggio, a Ouagadougou tra il cancelliere tedesco e i capi di Stato dei paesi membri del G5 Sahel: il burkinabé Roch Marc Christian Kaborè, il maliano Ibrahim Boubacar Keita, il nigerino Mahamadou Issoufou, il ciadiano Idriss Deby e il mauritano Mohammed Ould Abdel Aziz. Ai suoi interlocutori il cancelliere tedesco ha promesso al Burkina Faso oltre 20 milioni di euro (22 milioni di dollari), lo stanziamento di altri 60 milioni di euro al gruppo del G5 Sahel e aiuti per 35 milioni di euro al Niger. "L'Africa ha bisogno di un'economia autosufficiente", ha detto la Merkel parlando alla stampa locale. Quanto alla crisi in Libia, la Merkel ha sottolineato l'urgenza di muoversi rapidamente per evitare il caos. "I terroristi agiscono rapidamente, quindi dobbiamo muoverci più velocemente, così da non essere sconfitti", ha detto. "Se il caos prenderà il sopravvento - questo è ciò che vogliamo evitare - avrà un impatto in altre aree. È essenziale trovare una soluzione politica al problema libico, poiché la Libia rimane il terreno fertile per nuove minacce terroristiche", ha aggiunto. Secondo quanto riferito dal settimanale tedesco “Die Zeit”, il Burkina Faso è la prima tappa di un giro di visite in Africa occidentale che Merkel ha avviato il 30 aprile scorso e completerà domani, 3 maggio, toccando Mali e Niger. Nel primo paese, il cancellerie tedesco visiterà la base di Camp Castor presso Gao, dove è stanziato il contingente della Bundeswehr inquadrato nella missione dell'Onu Minusma. Nel secondo paese,il capo del governo federale verrà ricevuto dal presidente Issoufou.
(Geb)
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..