KAZAKHSTAN
Mostra l'articolo per intero...
 
Kazakhstan: diplomatico Shaimergenov, Belt and Road fondamentale per sviluppo nazionale
Nur-Sultan, 23 apr 12:01 - (Agenzia Nova) - L’Iniziativa Belt and Road (Bri) rappresenta un opportunità fondamentale per il Kazakhstan, vista la posizione del paese e l’assenza di sbocchi sul mare. Lo ha affermato Timur Shaimergenov, presidente della commissione internazionale per l’informazione del ministero degli Esteri del Kazakhstan, nel corso di un incontro a Nur-Sultan con un gruppo di giornalisti stranieri. Riferendosi ai progetti infrastrutturali legati alla cosiddetta Nuova via della seta, Shaimergenov ha rilevato come le limitazioni geografiche del paese abbiano spinto la leadership nazionale ad approfittare subito dell’occasione costituita dall’iniziativa lanciata dalla Cina. Non è un caso, ha spiegato il rappresentante kazakho, che l’idea relativa alla Bri sia stata presentata dal presidente cinese Xi Jinping proprio nell’allora Astana, nel 2013. “Xi ha compreso il contesto politico che lega Cina e Kazakhstan”, ha messo in luce Shaimergenov. La posizione della repubblica centroasiatica la rende infatti la perfetta porta di accesso per le merci cinesi verso cinque differenti direzioni: la Siberia, la Russia occidentale, Caucaso e Turchia, la regione del Medio Oriente e infine l’Asia meridionale, passando per il Kirghizistan e il Pakistan. A questo si aggiunge la possibilità di muovere le merci molto più velocemente via terra rispetto alla tratta marittima, considerando che via treno il viaggio dalla Cina all’Europa occidentale può durare meno di 15 giorni, a fronte dei quasi 45 richiesti per le navi. (segue) (Frm)
 
 
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..