Esteri
Mostra l'articolo per intero...
 
I fatti del giorno – Europa orientale
Roma, 16 mag 17:00 - (Agenzia Nova) - Russia: ministero Energia annuncia disponibilità a negoziati con Ucraina e Ue su transito gas - La Russia è pronta per il prossimo round di colloqui con l'Ucraina e la Commissione europea sul transito del gas. Lo ha dichiarato il vice ministro dell'Energia russo, Anatolij Janovskij, secondo il quale la data dei negoziati non è stata ancora fissata e dipenderà dalle disponibilità di Kiev dopo le ultime elezioni presidenziali. Al momento non è ancora chiaro chi parteciperà esattamente alle consultazioni da parte ucraina. il direttore esecutivo di Naftogaz, Andriy Kobolev, ha spiegato che i negoziati fra Ucraina e Russia in relazione al nuovo contratto sul transito del gas potrebbero riprendere a giugno, dopo la cerimonia di insediamento alla presidenza di Volodymyr Zelensky. La data per la ripresa dei negoziati sarebbe dunque a giugno, facendo seguito anche ad un eventuale colloquio fra Zelensky e l’omologo russo Vladimir Putin. “”Siamo in attesa di un nuovo round negoziale”, ha spiegato Kobolev. Il direttore esecutivo di Naftogaz ha sottolineato l’influenza della Germania come possibile chiave per la riuscita dei negoziati, menzionando in questo contesto anche il ruolo giocato dal Nord Stream 2. La cerimonia di insediamento alla presidenza di Zelensky si terrà il 20 maggio. (segue) (Res)
TUTTE LE NOTIZIE SU..