CANADA-SOMALIA
 
Canada-Somalia: liberate due donne canadesi detenute in Somaliland e condannate a 40 frustate
Ottawa, 24 apr 00:14 - (Agenzia Nova) - Sono state liberate le due donne canadesi detenute da gennaio nell’autoproclamata Repubblica del Somaliland. Lo ha dichiarato Ayan Mahamoud, rappresentante del Somaliland nel Regno Unito e nel Commonwealth, al quotidiano canadese “The Globe and Mail”. Maymona Abdi, 28 anni, e Karima Watts, 23 anni, sono state arrestate più di tre mesi fa ad Hargeisa, la città più popolosa dello stato autoproclamato nel Corno d'Africa. Entrambe, condannate a 2 mesi e mezzo di carcere, avrebbero dovuto affrontare anche la pena di 40 frustate ciascuna come parte della condanna per aver consumato alcolici, reato contestato dalle donne. La coppia si era recata in Somaliland, da cui provengono le loro famiglie, per aiutare le donne locali che devono affrontare la persecuzione. Il Somaliland ha autoproclamato la propria indipendenza dalla Somalia, finora mai riconosciuta da Mogadiscio, nel 1991. (Res)
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..