FINESTRA SUL MONDO
 
Finestra sul mondo: Germania, interessi economici dietro partecipazione a missione Atalanta
Berlino, 10 mag 11:02 - (Agenzia Nova) - Dietro la partecipazione della Germania alla missione Eunavfor Somalia, nota come Atalanta, vi sono “concreti interessi economici”. È quanto scrive il quotidiano tedesco “Der Tagesspiegel”, commentando il rinnovo della partecipazione della Bundeswehr ad Atalanta fino al 31 maggio 2020, approvato ieri 9 maggio dal Bundestag. Con il prolungamento della missione antipirateria avviata dall'Ue al largo del Corno d'Africa nel 2008, il parlamento tedesco ha votato anche il rinnovo delle missioni che vedono la Bundeswehr impegnata in Mali: l'operazione dell'Onu, Minusma, e l'iniziativa dell'Ue, Eutm Mali, entrambe operative dal 2013. Con riguardo agli interessi economici della Germania legati ad Atalanta, “Der Tagesspiegel” nota che il mare antistante il Corno d'Africa è “una rotta commerciale principale tra l'Europa, la penisola arabica e l'Asia”. Sono,infatti, circa 20 mila le navi mercantili che attraversano ogni anno il Golfo di Aden e circa il 90 per cento degli scambi commerciali tra Europa, Africa e Asia attraversa la regione. L'area ha, dunque, “una funzione fondamentale per la sicurezza degli approvvigionamenti della Germania”. (Sit)
 
 
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..