SPECIALE DIFESA
 
Speciale difesa: Egitto, portavoce militare, 47 terroristi e 5 militari uccisi in Sinai
Il Cairo, 16 mag 16:15 - (Agenzia Nova) - E’ di 47 terroristi morti e cinque membri delle forze di sicurezza uccisi il bilancio di una vasta operazione militare recentemente lanciata dalle forze egiziane nel Sinai centrale e settentrionale. Lo ha detto oggi il portavoce militare egiziano Tamer el Rifae. Altri quattro militari sono rimati feriti negli scontri con “elementi terroristici” nella penisola egiziana. "Gli artificieri sono riusciti a disinnescare circa 385 ordigni esplosivi improvvisati piazzati lungo le principali strade utilizzate dalle forze di sicurezza nelle aree operative", si legge in una nota. El Rifae ha detto che le Forze armate sono riuscite a distruggere anche due tunnel scavati al confine con la Striscia di Gaza. "L’aeronautica è riuscita a colpire e distruggere 29 nascondigli utilizzati dai terroristi e a distruggere 97 auto Suv, quattro delle quali nel Sinai del nord, 54 ai confini occidentali e 39 altre ai confini meridionali", prosegue la dichiarazione. Il portavoce ha assicurato che i militari egiziani continueranno a garantire la sicurezza dei principali asset economici del Mar Rosso e del Mediterraneo. Lo stesso portavoce ha spiegato che è stato sventato il tentativo di ingresso illegale di 1048 migranti di diverse nazionalità, senza tuttavia fornire ulteriori dettagli. (Cae)
 
 
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..