SPECIALE ENERGIA
 
Speciale energia: Khakhalkin (Gazprom), in programma costruzione 50 nuove stazioni Gnl
Napoli, 16 mag 14:00 - (Agenzia Nova) - Gazprom Gas-Engine FuelPierre ha in programma nei prossimi anni la realizzazione di 50 nuove stazioni Gnl che consentieranno di collegare diverse regioni della Russia. Lo ha dichiarato Vjacheslav Khakhalkin, vice amministratore delegato e capo ingegnere di Gazprom Gas-Engine FuelPierre, Lo ha dichiarato Nataliya Zaiser, segretario generale di World Energy Forum (Wec) Russia, parando a margine della “The Small Scale Lng Use Euro-Mediterranean Conference and Expo”, che si tiene presso la Mostra d’Oltremare di Napoli, promossa da ConferenzaGnl e organizzata da Mirumir giunta alla quinta edizione. “Siamo già entrati in una fase attiva in Russia sullo sviluppo della rete Gnl. Noi sviluppiamo la rete delle stazioni e prevediamo nei prossimi anni di costruire altre 50 stazioni che ci consentiranno di collegare varie regioni. Questo è il nostro obiettivo principale”, ha dichiarato. Per quanto riguarda il comparto del trasporto marittimo Khakhalkin ha sottolineato che la società collabora con diverse aziende a altre realtà del gruppo Gazprom come Gazpromneft Marine Bunker. “Quello che noi facciamo è coprire la parte onshore di tutte queste apparecchiature per effetturare bunkeraggio di navi. Il progetto pilota è nel Mar Baltico”, ha aggiunto. Khakhalkin ha inoltre rivelato la volontà dell’azienda di riprendere il progetto per la realizzazione di un aereo alimentato a gas, il cui progetto risale a oltre 20 anni fa: “Volgiamo rispolverare questo progetto di 20 anni fa per presentarlo (oggi) utilizzando nuove tecnologie e nuovi approcci”. (Sic)
 
 
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..