SPECIALE ENERGIA
 
Speciale energia: Iraq, stampa locale, ExxonMobil inizia a trasferire il personale da Bassora
Baghdad, 16 mag 14:00 - (Agenzia Nova) - Il colosso petrolifero statunitense ExxonMobil ha “iniziato a trasferire il personale dai giacimenti petroliferi della provincia di Bassora”, nel sud dell’Iraq, in previsione di minacce alla sicurezza. Lo riferisce l’emittente irachena “Nnc”, citando una fonte del ministero iracheno del Petrolio. “La compagnia ha evacuato i suoi dipendenti sulla base di informazioni relative ai rischi per la sicurezza dei lavoratori nei campi petroliferi”, ha detto la fonte. Tali sviluppi avvengono nel contesto del recente aumento della tensione tra Stati Uniti e Iran nella regione. Il dipartimento di Stato Usa ha annunciato la sospensione temporanea dei servizi consolari nelle sedi diplomatiche in Iraq e chiesto al personale non di emergenza di lasciare il paese. I rapporti tra Stati Uniti e Iran si sono fortemente deteriorati dopo la decisione dell’amministrazione del presidente Donald Trump di ritirarsi unilateralmente dall’accordo sul nucleare iraniano e di imporre nuove dure sanzioni sulla Repubblica islamica. Teheran, da parte sua, ha minacciato di sospendere alcuni degli impegni previsti dal piano d’azione globale congiunto del 2015 (Jcpoa). Inoltre, la scorsa settimana gli Usa hanno annunciato l’invio della portaerei Uss Abrahm Lincoln nel Golfo e domenica scorsa quattro petroliere sono state oggetto di un sabotaggio davanti allo Stretto di Hormuz, in acque territoriali emiratine. (Irb)
 
 
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..