BOSNIA
Mostra l'articolo per intero...
 
Bosnia: premier Zvizdic, integrazione euro-atlantica importante per futuro paese
Bucarest, 16 mag 13:01 - (Agenzia Nova) - L'integrazione europea e l'adesione alla Nato sono molto importanti per il futuro della Bosnia ed Erzegovina, sono due obiettivi principali della politica estera e costituiscono un importante pilastro per la stabilità nei Balcani, per lo sviluppo economico della regione. Lo ha detto il primo ministro bosniaco, Denis Zvizdic che sta effettuando una visita ufficiale a Bucarest, in una conferenza stampa congiunta con il suo omologo romeno, Viorica Dancila. "Fin dall'inizio, voglio ringraziare il premier romeno per il suo sostegno. Per la Bosnia ed Erzegovina è molto importante il sostegno all'integrazione nell'Unione europea. Nei Balcani occidentali utilizziamo la nozione di integrazione anziché l'espansione dei Balcani occidentali, perché da un punto di vista geografico facciamo parte dell'Europa e per questo utilizziamo questo sintagma. Abbiamo parlato di alcune importanti priorità per la nostra collaborazione, ma anche per i Balcani occidentali e la nostra prospettiva europea. Abbiamo sottolineato che il mantenimento della libertà e della stabilità in Bosnia-Erzegovina come regione dei Balcani occidentali è un passo verso la democratizzazione della nostra società”, ha detto Zvizdic (segue) (Rob)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..