SPECIALE ENERGIA
 
Speciale energia: Marcegaglia (Eni) su procedimento in Nigeria, finora nessuna conferma ipotesi accusa
Roma, 15 mag 14:00 - (Agenzia Nova) - Il rinvio a giudizio per il procedimento relativo all’acquisizione del blocco Opl 245 in Nigeria “è nella fase dibattimentale di primo grado e nessun accertamento di responsabilità istruttoria finora espletata ha confermato l’ipotesi di accusa”. Lo ha dichiarato la presidente di Eni, Emma Marcegaglia, rispondendo alle domande degli azionisti durante l’assemblea organizzata a Roma. Marcegaglia ha ricordato in merito che “l’organismo di vigilanza e il collegio sindacale hanno commissionato una verifica forense interna che non ha confermato le accuse” mosse contro la società o i suoi manager. (Sic)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..