SPECIALE ENERGIA
 
Speciale energia: ministro Costa, sviluppo sostenibile chiave per mitigare cambiamenti climatici
Roma, 15 mag 14:45 - (Agenzia Nova) - Lo sviluppo sostenibile è il mezzo attraverso il quale l'impatto dei cambiamenti climatici può essere mitigato e, se possibile, fermato. Lo ha dichiarato il ministro dell'Ambiente, Sergio Costa, intervenendo all'inaugurazione della prima edizione della Fiera della Cooperazione internazionale (Exco 2019), presso la Fiera di Roma. "Ambiente e clima sono per definizione ambiti nei quali non ha senso agire da soli: la conservazione della natura, la lotta al cambiamento climatico, la difesa della biodivbersità sono obiettivi trasversali e indivisibili. L'Accordo di Parigi sul clima è basato sulla necessità di una forte iniziativa e collaborazione internazionale e l'Italia crede fortemente in questa cooperazione globale e aspira ad assumere questo tipo di leadership", ha detto Costa, ponendo poi l'accento sul continente africano. "L'Africa è per l'Italia una priorità in termini di cooperazione ambientale, avendo enormi potenzialità per raggiungere lo sviluppo sostenibile anche attraverso la presenza di fonti di energia rinnovabile. L'Africa è il continente più gravemente colpito dall'impatto dei cambiamenti climatici, che rappresentano una seria minaccia alla crescita economica, ai mezzi di sostentamento e alla sicurezza della popolazione. Abbiamo otre 40 accordi già esistenti di cooperazione bilaterale, di cui oltre la metà con paesi africani, e altri 25 sono in cantiere", ha poi aggiunto il ministro, sottolineando la necessità di coinvolgere il settore privato per rendere l'ambiente una "leva di sviluppo". (Mam)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..