GUATEMALA
Mostra l'articolo per intero...
 
Guatemala: presidenziali, nuovo stop a candidatura del'ex procuratrice generale
Città del Guatemala, 16 mag 10:05 - (Agenzia Nova) - La Corte costituzionale del Guatemala ha reso ancora più remota l'ipotesi di una candidatura dell'ex procuratrice generale, Thelma Aldana, alla presidenza del paese. L'alta corte ha respinto con sei voti contrari e uno solo favorevole, l'ulteriore tentativo di Aldana - e del Movimento Semilla, il partito che la sostiene - di rendere inefficaci le obiezioni alla sua candidatura legate a presunti illeciti nelle contrattazioni di personale della procura generale. Una decisione destinata a rilanciare la serrata contrapposizione tra Aldana, pronta a rivendicare il ruolo di paladina della giustizia, e l'attuale presidente, Jimmy Morales, sulle politiche di contrasto al malaffare nel paese centroamericano. "È adesso chiaro che la lotta contro la corruzione e le strutture criminali nel nostro paese ha un costo molto alto per chi, come me, si decide a combatterla", ha scritto Aldana in un messaggio sul proprio profilo Twitter. Il paese andrà alle urne a partire da giugno per eleggere il presidente, il vicepresidente, i 160 deputati del parlamento, 20 rappresentanti del parlamento centroamericano, sindaci e consigli comunali dei 340 comuni. La prima convocazione sarà per il 16 giugno, l'eventuale secondo turno l'11 agosto. (segue) (Mec)
 
 
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..