SPECIALE DIFESA
 
Speciale difesa: Regno Unito, ministro Mordaunt chiede amnistia per crimini commessi da militari
Londra, 15 mag 15:15 - (Agenzia Nova) - Il ministro della Difesa del Regno Unito, Penny Mordaunt, ha proposto la promulgazione di un'amnistia per tutti i presunti crimini commessi in passato dai soldati britannici nelle guerre in Iraq, Afghanistan e altri teatri operativi con l'unica eccezione dell'Irlanda del Nord. A questa proposta e alle polemiche che sta sollevando nel Regno Unito dedica oggi un approfondimento il quotidiano britannico "The Guardian". L'amnistia proposta dalla Mordaunt coprirebbe qualsiasi atto commesso dai militari britannici nel corso dei conflitti fino a 10 anni fa. Inoltre, Mordaunt ha anche anticipato che il Regno Unito potrebbe decidere di sottrarre alla giurisdizione della Convenzione europea per la salvaguardia dei diritti dell'uomo e delle libertà fondamentali conflitti a cui il paese parteciperà in futuro. Un comunicato del governo sulla questione è atteso per i prossimi giorni, ma le anticipazioni sulla formulazione dell'amnistia di Mordanunt hanno già sollevato critiche e proteste da parte di molti esponenti e deputati del suo Partito conservatore, scontenti per l'esclusione dei fatti avvenuti in Irlanda del Nord durante la guerra civile tra cattolici repubblicani indipendentisti e protestanti monarchici lealisti. (Res)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..