MESSICO
 
Messico: Lopez Obrador, mai condoni fiscali durante il mio mandato
Città del Messico, 15 mag 18:59 - (Agenzia Nova) - Il presidente del Messico, Andres Manuel Lopez Obrador, rinuncerà al potere di concedere condoni fiscali alle grandi imprese. Un impegno, ha detto Lopez Obrador nel corso della tradizionale conferenza stampa quotidiana, che verrà onorato la prossima settimana con la firma di un decreto ad hoc. "Il presidente del Messico ha la facoltà di condonare le tasse, e io rinuncerò a questa facoltà", ha detto "Amlo" sottolineando che "nel corso del suo mandato sessennale non ci saranno condoni fiscali". Una misura, ha aggiunto il presidente, diretta a colpire "i privilegiati", coloro cui "il regime ha condonato in passato moltissimo denaro". Lopez Obrador ha in questo senso ribadito l'annuncio fatto nei giorni scorsi, secondo cui renderà noti "nomi e cognomi" delle imprese che hanno beneficiato dei condoni durante i governi di Vicente Fox, Felipe Calderon ed Enrique Pena Nieto.

Il decreto non impedirà immediatamente alle imprese di chiedere forme di esenzione previste dalla legge fiscale approvata a dicembre 2018. Perché il processo sia completo servirà una nuova versione della legge, che il presidente si impegnano comunque a presentare nel mese di settembre, ala riapertura della sessione ordinaria dei lavori parlamentari. "Rinuncio alla facoltà di condonare imposte, prima con un decreto e poi, a settembre, quando invierò alle camere la legge sulle entrate del 2020". Lopez Obrador ha fatto della lotta alla corruzione uno dei punti più battuti della sua azione politica, accusando il "neoliberalismo" dei governi precedenti di aver recato - tra le altre cose - pesanti danni alle casse dello stato. (Mec)
 
 
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..