LIBIA
 
Libia: Stato islamico rivendica attacco contro forze Haftar a Sebha
 
 
Tripoli , 04 mag 15:37 - (Agenzia Nova) - Lo Stato islamico ha rivendicato l'attacco contro le forze dell'autoproclamato esercito nazionale (Lna) del generale libico Khalifa Haftar avvenuto nella notte a Sebha, nel sud della Libia. Attraverso l'agenzia di propaganda "Amaq", l'Is ha annunciato che i "soldati del califfato" hanno compiuto un attacco contro "gli infedeli e gli apostati", in riferimento alle forze dell'uomo forte della Cirenaica. Secondo l'Is nell'attacco sarebbero morti 16 militari, mentre fonti del Centro medico di Sebha hanno riferito di aver accolto i cadaveri di nove uomini. L'attacco è avvenuto dopo il video in cui il leader dell'Is, Abu Bakr al Baghdadi, aveva elogiato l'attacco avvenuto nell'area di Fuqha, nel sud della Libia.

Il Centro medico di Sebha ha ricevuto i corpi di nove militari dell'Lna uccisi nell'attacco, ha dichiarato ad "Agenzia Nova" Osama al Wafi, portavoce della struttura medica, spiegando che non ci sono feriti. "Uno dei corpi è stato sgozzato, probabilmente con un coltello oppure con un oggetto appuntito, mentre un altro cadavere era bruciato", ha rivelato Al Wafi. Gli altri sette militari "sono stati colpiti al petto e alla testa", ha aggiunto. Fonti della sicurezza locale hanno riferito a "Nova" che la tipologia di attacco (militari sgozzati e bruciati) "lascia presagire che gli autori siano estremisti islamici ed elementi armati dell'opposizione ciadiana".

L'attacco è avvenuto intorno all'una di notte presso il centro di addestramento di Sebha, che si trova a tre chilometri a nord della città ed è sede del battaglione di fanteria 166 dell'Lna, ha spiegato la fonte. I "violenti scontri sono proseguiti fino all'alba a Sebha, prima che gli autori dell'attacco si ritirassero e l'Lna riprendesse il controllo del centro", ha aggiunto la fonte. Un abitante di Sebha riferisce che la situazione della sicurezza è ora stabile nella città e che l'Lna controlla ancora la città e i suoi dintorni. Gli abitanti di Sebha "si oppongono a tali attacchi da parte di gruppi estremisti che mirano soltanto a minare la sicurezza e la stabilità economica di Sebha e del sud in generale", ha concluso la fonte. (Lit)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..