CILE
Mostra l'articolo per intero...
 
Cile: governo riduce stime crescita Pil dal 3,8 al 3,5 per cento nel 2019 (7)
Santiago del Cile, 24 apr 22:17 - (Agenzia Nova) - In base a queste stime la stessa Bcc ha ridotto ad aprile le previsioni di crescita per l'economia nel 2019 a un rango che va dal 3 al 4 per cento. Si tratta di una contrazione dello 0,25 per cento rispetto alla precedente stima che fissava il rango di crescita tra il 3,23 ed il 4,25 per cento. "I dati parziali riguardanti l'attività economica nel primo trimestre indicano variazioni su anno inferiori a quelle previste sia per la base di comparazione più elevata che per la scarsa performance del settore minerario", avverte la Bcc. Al contrario di quanto avviene per l'anno in corso la Bcc pronostica invece per il 2020 una crescita tra il 3 ed il 4 per cento leggermente superiore a quella prevista nel rapporto precedente e proietta per il 2021 una stima tra il 2,75 ed il 3,75 per cento. (segue) (Abu)
 
 
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..