ARABIA SAUDITA
 
Arabia Saudita: 13 arresti dopo attacco al-Zulfi
Riad, 22 apr 17:07 - (Agenzia Nova) - Il portavoce della sicurezza saudita di ha dichiarato che 13 persone sono state arrestate a seguito della scoperta di piani per l'esecuzione di atti criminali che avevano come obiettivo la sicurezza del Regno. Lo ha riferito l'agenzia stampa saudita (Spa). La dichiarazione pubblicata oggi dalla “Spa” includeva i nomi dei 13 uomini arrestati, oltre ai loro numeri di carta nazionale. Il portavoce della sicurezza di stato saudita ha annunciato che i quattro che ieri hanno attaccato la sede della polizia di al-Zulfi sono membri dello Stato islamico. L'Agenzia di stampa saudita ha pubblicato i nomi completi e i numeri di identificazione nazionali degli aggressori. Le indagini hanno rivelato che un luogo appartenente ad un affittato del commando terrorista che si trova nel quartiere di al-Rayan, nella provincia di al-Zulfi, è stato utilizzato dal gruppo per pianificare l'attacco. All'interno della sede, gli investigatori hanno scoperto "quello che sembra una fabbrica di esplosivi e cinture esplosive". L’agenzia saudita ha pubblicato un elenco delle armi trovate, che comprendevano cinque cinture esplosive, 64 bombe a mano prodotte localmente, due Kalashnikov, sei pistole, quattro sacchi di fertilizzanti organici, un dispositivo di telecomunicazione e due laptop.
(Res)
 
 
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..