CIAD
Mostra l'articolo per intero...
 
Ciad: attacco di Boko Haram al confine con la Nigeria, uccisi sette militari e 63 jihadisti (2)
N'Djamena, 15 apr 14:56 - (Agenzia Nova) - Il gruppo jihadista si è diviso in due fazioni nel 2016: una guidata dal leader di lunga data Abubakar Shekau, l’altra formata dai miliziani che hanno aderiti allo Stato islamico dell’Africa occidentale (Iswap), alla cui testa è stato nominato il mese scroso Abu Abdullah Ibn Umar al Barnawi, subentrato ad Abu Mus'ab al Barnawi, il quale era stato stato nominato leader dell'Iswap nell'agosto 2016. Sviluppi successivi hanno fatto emergere come vi sia stata una spaccatura tra la fazione di Boko Haram guidata da Shekau e l’Iswap. L’offensiva di Boko Haram è iniziata nel 2009 e da allora si è allargata anche ad altri paesi del bacino del lago Ciad. Secondo stime governative, dal 2009 ad oggi gli attacchi del gruppo terroristico in Nigeria hanno provocato oltre 30 mila vittime e costretto circa 2,6 milioni di persone ad abbandonare le loro abitazioni. Nonostante la contro-offensiva lanciata dalle forze militari della regione il gruppo continua a condurre attacchi, prendendo di mira soprattutto i civili. (Res)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..