CINA
 
Cina: peggiora qualità dell'aria in 39 città settentrionali
Pechino, 12 feb 15:07 - (Agenzia Nova) - La qualità dell'aria delle 39 principali città settentrionali della Cina si è deteriorata ed è probabile che sia difficile raggiungere gli obiettivi ambientali ufficiali prestabiliti. È quanto segnalano i dati sull'inquinamento atmosferico secondo cui il contenuto di particelle ultrafini (Pm 2.5) delle due principali zone di controllo delle emissioni nella Cina settentrionale è aumentato del 16 per cento su base annua a gennaio, raggiungendo i 114 microgrammi per metro cubo. Gli standard ambientali stabiliti dal governo cinese richiedono 2.5 per metro cubo non superiori ai 30 microgrammi. L'Organizzazione mondiale della sanità raccomanda che il Pm 2.5 annuale medio per metro cubo non superi i 10 microgrammi. Nonostante il tasso di crescita dell'economia cinese è in rallentamento, il governo cinese ha dichiarato che non allenterà i suoi sforzi per limitare l'inquinamento ambientale. Il tasso di Pm 2.5 a Linyi, nella provincia di Shanxi, è il più alto, raggiungendo 174 microgrammi per metro cubo, ovvero circa 6 volte gli standard di protezione ambientale della Cina e 17 volte quello dell'Organizzazione mondiale della sanità, con un incremento del 23 per cento. (Cip)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..