BRASILE
Mostra l'articolo per intero...
 
Brasile: governo, la peste suina in Cina può aumentare le esportazioni verso Pechino
Brasilia, 23 apr 17:56 - (Agenzia Nova) - Il ministro dell'Agricoltura del Brasile, Tereza Cristina, ha dichiarato che la peste suina che ha colpito migliaia di allevamenti in Cina potrebbe offrire un'opportunità importante per il Brasile in termini di espansione del mercato della carne di maiale verso Pechino. "Oggi, con il problema che sta peggiorando notevolmente in Cina, vediamo grandi opportunità per il Brasile, possiamo occupare parte di questo spazio", ha dichiarato il ministro Tereza Cristina nel corso di un incontro presso l'Associazione brasiliana delle proteine animali (Abpa). La Cina è attualmente il più grande produttore di carne suina al mondo. Per quanto riguarda la soia, il ministro ha affermato che l'aspettativa è che le esportazioni verso la Cina saranno minori quest'anno. "Certo diminuire le nostre esportazioni di soia non è positivo, ma ci sarà un valore aggiunto. Invece di vendere semi di soia da 500 dollari per tonnellata, venderemo la carne a 2000 dollari per tonnellata, sia pollo che manzo e maiale. (segue) (Brb)
 
 
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..