RUSSIA
 
Russia: governatore Crimea, nessun vantaggio con introduzione elezioni dirette
Mosca, 19 apr 13:17 - (Agenzia Nova) - Non si riscontra nessun vantaggio dalla modifica della legislazione per introdurre la procedura per l'elezione diretta del governatore della Crimea. Lo ha dichiarato l'attuale governatore della Repubblica di Crimea, Sergej Aksenov, a margine del Forum economico internazionale di Jalta. "Sinceramente, per me è assolutamente la stessa cosa, senza alcuna differenza. Penso che nessun governatore, senza parlamento, senza alleati, leader, sia in grado di realizzare tutti i programmi e progetti", ha dichiarato Aksenov, secondo quanto riferito dall'agenzia di stampa russa "Ria Novosti". Il governatore ha osservato che tutte le questioni di bilancio e legislative passano attraverso i deputati. Il governatore della Repubblica di Crimea è eletto dai deputati del Consiglio di Stato per un periodo di 5 anni e non può conservare questa posizione per più di due mandati consecutivi. I deputati scelgono tra tre candidati presentati dal presidente della Federazione Russa. (Rum)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..