SPECIALE DIFESA
 
Speciale difesa: a Sebastopoli arrestato leader gruppo estremisti islamici
Mosca, 16 apr 15:15 - (Agenzia Nova) - Il dipartimento investigativo del Servizio di sicurezza federale della Russia nella Repubblica di Crimea ha aperto un procedimento penale contro un residente di Sebastopoli, sospettato di appelli pubblici ad attività estremiste. Lo ha riferito l'ufficio stampa del dipartimento di pubblica sicurezza. "Il nativo dell'Uzbekistan, nato nel 1984, in qualità di leader di un gruppo di islamisti radicali, in una delle istituzioni religiose di Sebastopoli ha condotto sermoni usando letteratura proibita, invitando ad azioni violente contro cittadini che non condividevano le convinzioni religiose", ha riferito l'ufficio stampa, citato dai media locali. L'inchiesta ha stabilito che il sospetto coinvolgeva nuovi membri in attività estremiste durante sessioni chiuse. Come risultato delle indagini, sono stati trovati e sequestrati, presso l'abitazione del sospettato, letteratura proibita, documenti, materiale informatico e comunicativo. Il sospetto è l'imam di una moschea nel villaggio di Shturmovoye, nel distretto di Balaklava a Sebastopoli. (Rum)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..