KENYA
 
Kenya: autorità di Nairobi evacuano personale medico al confine con la Somalia
Nairobi, 16 apr 15:38 - (Agenzia Nova) - Le autorità del Kenya hanno evacuato il personale medico che lavora nelle contee vicino al confine con la Somalia. Lo riferiscono oggi i media locali, secondo cui il provvedimento è stato deciso in seguito al rapimento di due medici cubani a Mandera, nel nord del paese, la scorsa settimana. Il rapimento è avvenuto in seguito ad un agguato condotto da uomini armati, che hanno anche ucciso uno dei due agenti di polizia che stava scortando i due medici. Secondo quanto riferito dal quotidiano keniota “The Nation”, gli assalitori a bordo di due auto hanno dapprima bloccato il veicolo che trasportava i medici per poi aprire il fuoco contro gli agenti di polizia, uccidendone uno sul colpo, e trasportare i due medici al di là del confine con la Somalia. Nei giorni scorsi il ministero degli Esteri keniota ha dichiarato di essere “costantemente” in contatto con il governo cubano per il rapimento dei due medici. È probabile che a rapire i due medici siano stati elementi del gruppo jihadista al Shabaab che negli ultimi anni hanno intensificato le loro irruzioni in territorio keniota. I medici rapiti facevano parte dei 110 specialisti cubani che il governo dell’Avana ha inviato in Kenya nel giugno 2018 nel tentativo di migliorare la fornitura di servizi sanitari nelle aree rurali. (Res)
 
 
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..