Esteri
Mostra l'articolo per intero...
 
I fatti del giorno - Africa sub-sahariana
Roma, 17 apr 17:00 - (Agenzia Nova) - Etiopia: esplosione nella regione di Oromia, tre morti e numerosi feriti - L'esplosione di una granata a Moyale, città etiope al confine con il Kenya, ha ucciso tre persone e provocato diversi feriti. Lo hanno riferito ai media locali fonti di sicurezza, precisando che l'attacco si è verificato nei pressi di un'autostazione. Secondo la fonte, almeno dieci feriti sono stati trasportati negli ospedali della zona di confine, mentre quattro persone sono state ricoverate a Yabello. Moyale è situata nello Stato regionale etiope di Oromia, da tempo teatro violenze inter-etniche al confine con la regione di Benishangul-Gumuz, che dal giugno scorso hanno provocato la morte di oltre 40 persone e lo sfollamento di oltre 70 mila. Gli scontri tra la popolazione di etnia oromo e quella di etnia gedeo e gumuz si sono intensificati da quando il primo ministro Abiy Ahmed - il primo premier oromo nella storia moderna dell'Etiopia - è entrato in carica nell'aprile 2018. Le violenze sono proseguite nonostante a settembre il governo etiope e i leader del gruppo ribelle etiope Fronte di liberazione Oromo (Olf) abbiano firmato un accordo di riconciliazione che prevede la fine delle ostilità. (segue) (Res)
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..