NIGERIA
Mostra l'articolo per intero...
 
Nigeria: oggi le elezioni generali, a rischio la riconferma del presidente Buhari
Abuja, 23 feb 09:30 - (Agenzia Nova) - Sicurezza, lotta alla corruzione, temi economici: si giocherà su questi tre assi la scelta degli oltre 84 milioni di nigeriani che oggi, 23 febbraio, saranno chiamati al voto per eleggere il nuovo presidente della Repubblica e rinnovare i membri del parlamento. A poche ore dal voto, un presunto attacco islamista ha colpito una città nel nord-est del paese. Il voto, inizialmente previsto per il 16 febbraio, è stato rinviato di una settimana dopo che la Commissione elettorale ha preso la decisione per motivi "logistici e operativi", a causa della mancata consegna di tutte le schede elettorali, sollevando forti polemiche e le reazioni preoccupate della comunità internazionale. L’appuntamento elettorale sarà di cruciale importanza per l'intero continente, dal momento che il “gigante d’Africa” rappresenta la prima economia continentale, apertasi al multipartitismo per la prima volta con le elezioni presidenziali del 1999. A vent’anni esatti da allora, Abuja torna a sostenere la prova della sua maturità democratica con un ventaglio di oltre 70 candidati, aspiranti successori del presidente uscente Muhammadu Buhari, che correrà per un secondo mandato. Una sfida dall’esito incerto, ma che sarà decisiva anche a livello regionale: terzo paese più popoloso al mondo dopo Cina e India, con i suoi 200 milioni di abitanti, la voce della Nigeria rappresenta infatti quella di un africano su cinque. (segue) (Res)
 
 
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..