NIGERIA
 
Nigeria: compagnia petrolifera Nnpc, rimborsati 1,5 miliardi di dollari di debiti esteri
Abuja, 17 apr 18:02 - (Agenzia Nova) - La compagnia petrolifera statale nigeriana Nigerian National Petroleum Corporation (Nnpc) ha rimborsato 1,5 miliardi di dollari sui 5,1 miliardi di dollari di debiti arretrati nei confronti di partner esteri. Lo ha detto l'amministratore delegato di Nnpc, Baru Maikanti. Parlando alla conferenza internazionale dell'Associazione nigeriana per l'economia energetica (Naee) ad Abuja, Maikanti ha detto che gli sforzi fatti per estinguere i debiti nei confronti dei partner petroliferi stranieri hanno inoltre permesso di potenziare le attività di esplorazione e produzione petrolifera in Nigeria. "Finora, abbiamo rimborsato oltre 1,5 miliardi di dollari sui 5,1 miliardi di dollari di arretrati, cosa che non solo ha ristabilito la fiducia delle compagnie petrolifere internazionali e dei nostri partner di joint venture, ma ha anche contribuito a migliorare la crescita delle riserve e la produzione di petrolio greggio", ha detto il titolare. Secondo Baru, la produzione nigeriana di petrolio è stata rafforzata anche dopo che Nnpc è stata in grado di ridurre il ciclo di contratti per le operazioni a monte da 24 a nove mesi", con un forte impegno a ridurre ulteriormente il processo a meno di sei mesi nei prossimi mesi”. Il governo nigeriano, attraverso l'Nnpc, detiene una quota di proprietà di oltre il 57 per cento in joint venture con compagnie petrolifere internazionali tra cui Shell, ExxonMobil, Chevron, Total ed Eni. Queste multinazionali petrolifere rappresentano tra l'85 e il 90 per cento dei 2 milioni di barili al giorno prodotti dalla Nigeria, in cui rientra anche una forma di gas naturale condensato. Il paese punta a produrre 2,3 milioni di barili al giorno nel 2019.

(Res)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..