Esteri
Mostra l'articolo per intero...
 
I fatti del giorno - Africa sub-sahariana (5)
Roma, 05 apr 17:00 - (Agenzia Nova) - Mozambico: ciclone Idai, Onu chiede ulteriori 60 milioni di dollari per risposta a emergenza - Le Nazioni Unite hanno chiesto ai donatori internazionali ulteriori 60 milioni di dollari per aiutare lo Zimbabwe nella risposta all’emergenza causata dal passaggio del ciclone Idai, portando così la somma totale a 294 milioni di dollari. “L'appello mira a rispondere ai crescenti bisogni umanitari della popolazione dello Zimbabwe, già gravata dal periodo di siccità”, ha detto il coordinatore residente delle Nazioni Unite ad Harare, Bishow Parajuli, parlando nel corso di una conferenza stampa. Secondo le ultime stime aggiornate delle Nazioni Unite, almeno 746 persone sono morte in seguito al passaggio del ciclone Idai in Mozambico (dove si registrano 468 vittime), Zimbabwe (185) e Malawi (60). Secondo i dati dell'Ufficio delle Nazioni Unite per gli Affari umanitari (Ocha), il passaggio del ciclone e le sue dirette conseguenze hanno colpito circa 1,85 milioni di persone, tuttavia il bilancio potrebbe aggravarsi ulteriormente a mano a mano che i soccorritori procedono nelle loro operazioni sul posto. Numerosi appelli internazionali di aiuto e raccolta fondi sono arrivati nelle ultime settimane. Il Fondo delle Nazioni Unite per l’infanzia (Unicef) ha lanciato un appello per 122 milioni di dollari per sostenere la sua risposta umanitaria nei prossimi nove mesi a favore dei bambini e delle famiglie devastate dalla tempesta e dalle sue conseguenze nei tre paesi colpiti, dove tre milioni di persone, più della metà delle quali sono bambini, hanno urgente bisogno di assistenza umanitaria. (Res)
TUTTE LE NOTIZIE SU..